Fare pubblicità sui social networks non è tra le priorità delle PMI italiane: l’Italia, infatti, si colloca al 22º posto nell’Unione Europea per l’integrazione delle tecnologie digitali nelle piccole medie imprese secondo l’Indice di Digitalizzazione dell’Economia e della Società pubblicato dall’UE. Sulla base del DESI 2020, appena aggiornato, non vi è stato quasi nessun progresso per gli indicatori legati all’integrazione del commercio elettronico, vendite online, cloud e big data, se non con riferimento all’uso dei social media da parte delle PMI italiane. Il marketing online è quindi un ambito sul quale lavorare.

Le piccole imprese del nostro Paese hanno la possibilità di sfruttare della pubblicità online, come volano di crescita e di uscita dalla crisi sanitaria che ha contaminato l’economia reale, ma non riescono a farlo per la complessità tecnologica del budget minimo da investire. Dato da non sottovalutare, inoltre, secondo la ricerca dell’Unione Europea soltanto l’1% dei lavoratori dei laureati italiani è in possesso di una laurea in discipline TIC (tecnologia per l’informazione ela comunicazione) e le PMI sanno che devono fare qualcosa online, ma non sanno come farlo.

Non è consigliabile cimentarsi da soli, soprattutto se non si sa come approcciarsi, pertanto una valida soluzione è quella di affidarsi a una Agenzia di Marketing & Comunicazione con un piccolo invenstimento che aiuterà l’imprenditore a capire come muoversi nel mondo dei social networks per le sue aziende. Si stima che circa 3 miliardi di persone in tutto il mondo siano attive sui social media. In italia, per esempio, sono oltre 30 milioni, gli utenti registrati su Facebook; in media spendono circa 1 ora al giorno al suo interno. Non solo, è un dato accertato che oltre un terzo degli acquirenti utilizza i social media per prendere decisioni sugli acquisti, oltre a connettersi con amici e familiari. Fattanquesta premessa, la sintesi è che le aziende che fanno pubblicità sui social media hanno maggiore opportunità di raggiungere un numero di clienti pronti ad cquistare o di influenzare la loro decisione di acquistare o di influenzare la loro decisione di acquisto. E non parliamo solo di E-Commerce, ma anche e soprattutto di attività locali con vetrina su strada.

Se vuoi creare le tue campagne pubblicitarie sui social media e, perchè no, imparare a utilizzare i social media in modo costruttivo per la tua azienda, affidati a un’agenzia specializzata. Chiedi tutte le informazioni inviando una mail all’indirizzo [email protected].